In primo piano

Emergenza Covid-19

In linea con il protocollo anticontagio SARS-Cov-2 pubblicato dall'Ateneo fiorentino ed aggiornato in data 7 settembre 2020, le attività del master si svolgeranno esclusivamente a distanza fino alla fine di febbraio. Da marzo, compatibilmente con l'aggiornamento delle disposizioni operative, la didattica si svolgerà nella duplice modalità (a distanza e in presenza) per consentire e agevolare la frequenza degli iscritti.

Apertura delle iscrizioni

A breve si apriranno le iscrizioni al master in Valorizzazione del Patrimonio Culturale.
Il master ha l'obiettivo di formare delle figure professionali nell’ambito della conservazione, restauro e valorizzazione del patrimonio, in grado di operare secondo le più aggiornate teorie formulate in questo settore. Il corso offre agli iscritti molteplici attività formative che, grazie anche alla pluridisciplinarità dei temi trattati, contribuiranno al raggiungimento delle competenze necessarie ad operare consapevolmente in un ambito complesso come quello dei beni culturali.
Il master è organizzato con il patrocinio della Federazione degli Ordini degli Architetti PPC Toscani e si avvale di alcuni partner privati e pubblici.

"La cultura e il patrimonio artistico devono essere gestiti bene perché siano effettivamente a disposizione di tutti, oggi e domani per tutte le generazioni. La doverosa economicità della gestione dei beni culturali, la sua efficienza, non sono l’obiettivo della promozione della cultura, ma un mezzo utile per la loro conservazione e diffusione"
(C.A. Ciampi)